MINDFULNESS, consapevolezza e vita moderna (3/4)

21 Luglio 2020

safes_admin

News

0

MINDFULNESS, consapevolezza e vita moderna (3/4)

Consapevolezza tra oriente e occidente

Quando Marco Polo arrivò in Cina nel tredicesimo secolo, il buddismo si era diffuso in ogni angolo dell’Asia, ma la meditazione consapevole non era più una pratica comune.
Tanti buddisti non l’hanno mai praticata, lo facevano solo i monaci particolarmente ascetici.
Tutto cambiò dopo l’invasione britannica; un monaco pieno di passione, Ledi Sayadaw, vide l’occupazione come una minaccia all’esistenza stessa del
buddismo e incoraggiò tutti, ovunque, a fare meditazione consapevole.
Ledi Sayadaw insegnò a molti studenti e inspirò altri insegnanti buddisti, che insegnarono ad altri studenti, alcuni europei e statunitensi.
In Oriente, la consapevolezza si diffondeva rapidamente, ma ci vollero decenni perché si diffondesse in Occidente …

continua a leggere (https://www.oltreilfatto.it/mindfulness-consapevolezza-e-vita-moderna-3-4/)

Dott. Egidio Francesco Cipriano
Psicologo

Post by safes_admin