Inglese per il Turismo e i Servizi Alberghieri

HomeInglese per il Turismo e i Servizi Alberghieri

Informazioni sul corso

  • Durata: 200 ore
  • Modalità di frequenza: On-line
  • Requisiti di ingresso: Aver adempiuto al diritto dovere all’istruzione

Descrizione del corso

Il corso ha la finalità di formare una figura professionale, a contatto con la clientela, che lavora principalmente nelle Aziende di Promozione Turistica, presso gli Enti Pubblici, le Associazioni degli albergatori o Consorzi di settore. L’Addetto all’accoglienza e all’informazione turistica si occupa dell’accoglienza dei turisti in un territorio specifico. È in grado di promuovere l’offerta turistica di un’area, di fornire informazioni e consigli per orientare la scelta dei turisti. Svolge un’attività di supporto alla prenotazione di soggiorni presso le strutture ricettive e fornisce informazioni dettagliate relativamente a itinerari, manifestazioni ed eventi del territorio.

Gli obiettivi del corso e le relative competenze acquisite della lingua Inglese sono: sviluppare competenze linguistiche relative al settore turistico-alberghiero; migliorare la comprensione dei vocaboli nel contesto turistico (frasi standard, espressioni idiomatiche); migliorare la capacità comunicativa nel contesto turistico e la gestione della propria attività; acquisire dimestichezza con testi e guide turistiche; ampliare le opportunità professionali interagendo con clienti/fornitori stranieri; gestire la vendita dei pacchetti turistici; presentare aziende/progetti/servizi legati al settore ricettivo-turistico; gestire i clienti (customer information / customer care / front-office / complaining); promuovere e valorizzare il patrimonio turistico culturale; gestire le prenotazioni (booking e back-office alberghiero).

Il percorso Formativo è strutturato in 5 Moduli: Geografia turistica locale (15 ore), Cenni di Tecnica Turistica (15 ore), General English (45 ore), Tourism English (55 ore), Professional English (70 ore).

Nella fase finale del percorso è prevista una valutazione degli apprendimenti che possa dare contezza reale dell’acquisizione delle abilità conoscenze e competenze raggiunte dall’allievo con la frequenza del percorso formativo. Dopo aver proposto una attenta strategia di valutazione in itinere che misurerà il livello di acquisizione di competenze e abilità, l’allievo nella fase finale affronterà: Una prova a test di carattere tecnico professionale in linea con il percorso e Una prova simulata appositamente progettata ed atta alla misurazione del livello di acquisizione di abilità reali dell’allievo. L’esito della prova sarà positivo solo se l’allievo supererà un punteggio maggiore o uguale al 70% del massimo attribuibile.

La prima edizione del corso sarà avviata nella prima decade del mese di marzo 2021.

Hai bisogno di informazioni? Contattaci!

LA NOSTRA OFFERTA FORMATIVA
MASTER
(
)
CORSI
(
)
CERTIFICAZIONI
(
)
TUTTI
(
)